Foto dal post di Silvana Liberti 2013

CORONAVIRUS & ATTIVITA’ FISICA…puntata n°1
…dopo che il Presidente Brusaferro (ISS)… ha chiarito che correre non comporta rischi, voglio aiutare (con un gruppo di collaboratori scientifici legati alla mia Associazione) COME mettere in pratica il consiglio…fare movimento è IL CONSIGLIO (correre è relativo a poche persone, dobbiamo pensare a TUTTA la popolazione) perché c’è un grande problema nel mondo sportivo e nel fitness… il benessere e lo sport sono stati gestiti dal marketing interessi di poche persone e non dalla scienza ricerca!!!...la maggior parte è sparita dalla scena ORA!!! (per chi ha problemi particolari mi scriva pure in privato…il servizio è gratuito!!!)
ITALIA = italiani: chi abbiamo di fronte? Non possiamo indicare cosa far fare a tutta la popolazione se non sappiamo da chi è composta… è come giocare a calcio con una squadra di ciclisti e viceversa!!!
ITALIA paese del MONDO… l’evoluzione della nostra popolazione italiana è stata paragonata a quella USA (viaggiamo solo con un ritardo di 10 anni…vedi immagini allegate)… quindi l’obesità e il sovrappeso sono una percentuale elevatissima… proporre attività fisica con il solito atleta campione è un GRAVE ERRORE…le persone normali devono allenarsi in modo significativamente diverso dagli atleti top level… con la GENETICA si è scoperto che siamo tutti diversi dentro e fuori…quindi allenare e alimentare un bianco, un nero, un giallo allo stesso modo è SBAGLIATO!!!
Primo problema da risolvere in questo momento in ITALIA…conciliare le REGOLE e muoversi…ma come muoversi se tutti siamo diversi? Ci sono diversi modi per muoversi?
Il primo problema in ITALIA è la prevenzione delle patologie degenerative del sistema cardiocircolatorio-respiratorio (le nostre cellule in una condizione di zero attività motoria non assorbono zuccheri…con tutte le conseguenze che questo problema comporta!)
Quale attività?... muoversi vuol dire in questo momento? camminare da soli, muoversi in casa distanziati, fare le scale da soli, correre all’aperto come benessere… dovete fermarvi prima di sentire la fatica: perché?... tutti parlano di sistema immunitario (vero)…ma in questo momento è più pericolosa l’infiammazione generale che il nostro corpo produce quando è sottoposto a stress…rimozione dei radicali liberi e delle tossine…questa cosa è genetica e ognuno è provvisto di un suo modello corporeo e reagisce e recupera diversamente da persona a persona!... OGNI persona è diversa dall’altra… proporre un menù (allenamento) senza sapere chi abbiamo di fronte è sbagliato… se questo essere umano non ha i geni per produrre quella particolare proteina non otterrà benessere ma di essersi stancato e basta!
Riflessione finale… il cuore di una persona normale è molto, ma molto diverso da quello di una persona allenata e diversissima da quella di un atleta top level…gli italiani obesi + sovrappeso + sedentari superano di gran lunga il 50%... di queste persone circa il 70-80% fa la spesa nei discount … la frutta e la verdura non è dello stesso valore biologico di chi la fa alla ESSELUNGA… quindi insieme ai consigli GIUSTI che tutti ci sentiamo di fare in questo momento… DOBBIAMO metterci noi FORTUNATI (cioè che alleniamo TOP LEVEL)… che c’è gente veramente in difficoltà da tempo e che senza il nostro aiuto rimarrà incatenato alle sue problematiche!!!
ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA PUNTATA

www.facebook.com/1380081972245517/photos/a.14...