News Premio alla Memoria di Silvana Liberti (1a puntata)

Come ogni anno per ricordare la mia cara Silvana propongo un’iniziativa… cercando di essere utile… quest’anno oltre al solito PREMIO ALLA MEMORIA… grazie al prezioso aiuto di tutto lo staff di DNA & SPORT METHOD… abbiamo studiato un progetto di ricerca personalizzato per dare la possibilità a tutti quelli interessati di poter gestire il proprio corpo in base alla scienza e non in base al marketing.

Personalizzazione, predizione e screening … la soglia tra consiglio e obbligo?

Il progetto è diviso in 3 puntate:

1. Prima puntata… premessa, la partenza… cosa e come misurare?

2. Seconda puntata monitoraggio… dalla vista medica alle valutazioni o test con le tecnologie… cosa vuol dire monitoraggio a breve, media e lunga scadenza… l’esempio di monitoraggio riportato è lungo 22 anni… solo per capirci: nel calcio degli anni “80 qualche scienziato indicava un’ora di corsa lenta il lunedì mattina per defaticamento… ora il calcio è solo velocità… nel ciclismo le soglie si misurano in watt e non più con la frequenza cardiaca… per salute generale delle persone nel 2021 cosa si usa?... le tecnologie che noi sportivi usavamo 40 anni fa!

3. Terza punta… la ricerca personalizzata (news)… nello sport quando un atleta perde potenza, forza per mantenere la stessa performance deve aumentare il lavoro cardiaco… nella vita normale quando una persona invecchia smettere di allenare i muscoli e controlla solo il cuore e la pressione… risultato… sedia rotelle o carrellino da spingere… la salute del nostro corpo non può essere misurata con un solo parametro vitale… serve misurare tutti i parametri vitali… ho fatto gli esami del sangue e sono perfetti!... no cari amici si è perfetti per i parametri che il medico ti ha prescritto… per tutti quelli che non ti ha prescritto potresti avere qualche problema nel tempo!

La scienza è un magnifico arredamento per il piano superiore di un uomo, se egli ha del buon senso a pianterreno (W. Holmes)

IL BUON SENSO E’ SPARITO… OGNUNO DI NOI DOVRA’ ARRANGIARSI DA SOLO!

Durante tutto il mio percorso da atleta ho avuto rapporti con più allenatori…qualcuno è stato il mio allenatore, qualcuno…onesto intellettualmente…solo consigliere attento e saggio, qualcuno…interessato solo al suo profitto… consigliere fuorviante, ma nel bene o nel male una cosa li rendeva tutti uguali: nessuno sbagliava mai e la colpa era sempre la mia se le cose andavano male!

Durante tutto il mio percorso da coach ho avuto rapporti con più allenatori…qualcuno è stato il mio mentore, qualcuno è stato un mio collega, qualcuno solo un semplice collaboratore, ma nel bene o nel male una cosa li rendeva tutti uguali: nessuno sbagliava mai e la colpa era sempre la mia se le cose andavano male!

MORALE DELLA FAVOLA… SBAGLIARE PER SBAGLIARE … CON LA SCIENZA SE SBAGLIO AL MASSIMO ME LA PRENDO CON ME STESSO

www.cam.tv/silvanaliberti2013/feed/news-premi...